Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Covid, stop ai vaccini nel Lazio: solo richiami

vaccino
La decisione di sospendere i vaccini è arrivata a causa dei ritardi nella fornitura delle dosi da parte di Pfizer
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – A causa dei ritardi delle forniture da parte di Pfizer, la Regione Lazio ha deciso di sospendere la somministrazione dei vaccini anti Covid-19 per garantire i richiami a chi ha già avuto la prima dose. È quanto previsto da una comunicazione regionale a tutte le Asl e le aziende ospedaliere. Per quanto riguarda la vaccinazione agli over 80, dalla Regione fanno sapere che una comunicazione in tal senso potrà esserci non appena ci saranno informazioni certe sulle prossime consegne.

LEGGI ANCHE: Vaccino, De Luca: “In Campania dal 25 gennaio dosi dimezzate, a rischio somministrazioni”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»