Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Spirlì: “Atteggiamento prof di Genova gravissimo, verso Santelli stupido pregiudizio”

Lo dichiara alla Dire il presidente facente funzioni della Regione Calabria in merito alla notizia di un'indagine per diffamazione aggravata a carico della docente che aveva esultato su Facebook per la morte della governatrice calabrese
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA – “Non gioisco mai delle disgrazie altrui e mi addoloro sempre quando le persone danno libero sfogo agli istinti più bassi. Mi dispiace umanamente, però l’atteggiamento di questa signora è stato gravissimo nei confronti di Jole Santelli che, oltre a essere un grande politico, ha sempre dimostrato pulizia morale, alto senso dello Stato, rispetto delle leggi e amore per l’umanità. Solo un pregiudizio ingiustificato e stupido poteva, e può ancora, cercare di colpire un così alto esempio di umanità”. Così alla Dire il presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì in merito alla notizia di un’indagine per diffamazione aggravata a carico di Paola Castellaro, la docente del Liceo Pertini di Genova che lo scorso 15 ottobre aveva esultato su Facebook per la morte della governatrice calabrese Jole Santelli. “La giustizia, ora, faccia il suo corso – ha concluso Spirlì – in modo da insegnare a tutti che i preconcetti sono il peggiore dei delitti”.

LEGGI ANCHE: Esultò su Facebook dopo morte Santelli, prof indagata

LEGGI ANCHE: “Una mafiosa in meno” dopo morte Santelli, M5s: “Castellaro vergognosa, mai più candidata con noi”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»