Tg Cultura, edizione del 21 gennaio 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

– PROCIDA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2022

E’ Procida la Capitale italiana della Cultura per il 2022. Prima isola a vincere il titolo istituito dal ministero dei Beni culturali grazie a un dossier definito “di livello eccellente”, la piccola comunità campana riceverà un milione di euro per attuare il programma ‘La cultura non isola’. “Viva Procida che ci accompagnerà nell’anno della ripartenza. Oggi è un segnale per guardare al futuro”, ha detto il ministro Dario Franceschini.

– RITROVATO ‘SALVATOR MUNDI’ RUBATO DA SAN DOMENICO, A NAPOLI

È stato ritrovato il Salvator Mundi, il dipinto di scuola leonardesca risalente al XV secolo trafugato dal museo Doma della basilica di San Domenico Maggiore, a Napoli. Il quadro era nascosto in un appartamento di un uomo di 36 anni, fermato per ricettazione. Custodita in una teca mai aperta dai tempi del lockdown, l’opera era stata rubata senza che nessuno se ne accorgesse, tanto che non c’è mai stata alcuna denuncia per il furto. Il Salvator Mundi sarà affidato alla Soprintendenza che ne verificherà le condizioni.

– DAGLI UFFIZI A POMPEI, I MUSEI RIAPRONO NELLE REGIONI ‘GIALLE’

Dagli Uffizi a Pompei, i Musei e i parchi archeologici riaprono nelle regioni classificate ‘gialle’, anche se soltanto nei giorni feriali. Porte di nuovo aperte nei siti di Campania, Sardegna, Basilicata, Toscana, Provincia Autonoma di Trento e Molise. Tra i luoghi della cultura statali tornati visitabili, il Museo archeologico nazionale di Potenza, i parchi archeologici di Ercolano, Pompei e Paestum, il Santuario italico di Pietrabbondante, le Pinacoteche nazionali di Cagliari e Sassari, gli Uffizi e i Giardini di Boboli.

– APERTE LE ISCRIZIONI DEI FILM PER LA 78A MOSTRA DI VENEZIA

Sono aperte le iscrizioni dei film per la selezione della 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, che si terrà al Lido di Venezia dal primo all’11 settembre 2021. Diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale, tra le novità la Mostra prevede il debutto di ‘Orizzonti Extra’, la nuova sezione che sostituirà ‘Sconfini’ e proporrà una selezione di opere senza vincoli di genere, durata e destinazione, purché superiori ai 60 minuti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»