Rigopiano, i medici: “I bambini stanno bene, no ipotermia”

ROMA - I quattro bambini salvati
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – I quattro bambini salvati dalle macerie dell’albergo di Rigopiano “stanno bene” e non starebbero soffrendo le conseguenze dell’ipotermia. Lo dice Rossano Di Luzio, del Presidio Ospedaliero di Pescara, facendo il punto in conferenza stampa, in diretta su SkyTg24.

Certo, precisa il sanitario, il loro è “lo stato d’animo di chi ha vissuto un dramma ed è stato in condizioni precarie per molte ore”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»