Abruzzo. Giovedì 28/1 inchiesta pubblica del comitato VIA sul metanodotto

L'AQUILA - Si terrà giovedì 28 gennaio, alle 10, a Pescara, alla Delegazione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Palazzo_Silone_2L’AQUILA – Si terrà giovedì 28 gennaio, alle 10, a Pescara, alla Delegazione Castellamare in Viale Bovio n.466, ‘l’inchiesta pubblica’ indetta dal Comitato di coordinamento regionale del Via sul metanodotto, nel rispetto delle competenze fissate dal decreto legislativo 152 del 2006. Si tratta di una delle prime esperienze in Italia in materia di consultazione pubblica per la valutazione ambientale. Verranno illustrati gli aspetti tecnici del progetto del Metanodotto Larino-Chieti.

Al confronto pubblico saranno presenti il presidente del Comitato Via e direttore generale della Regione, Cristina Gerardis, il responsabile del servizio, Domenico Longhi, e tutti i componenti del Comitato Via. Sono stati inoltre invitati a partecipare: i sindaci dei comuni di Bucchianico, Casalbordino, Casalincontrada, Castel Frentano, Cepagatti, Chieti, Cupello, Filetto, Furci, Lanciano, Orsogna, Paglieta, Pianella Poggiofiorito, Pollutri, Rosciano e Scerni; i cittadini che hanno presentato le Osservazioni; tutte le associazioni ambientaliste portatori di interesse, sindacati e associazioni di categoria; i consiglieri regionali; i presidenti delle Province di Chieti e Pescara.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»