Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Veneto. Convegno su legittima difesa in diretta streaming

VENEZIA -     “L’occasione è più unica che rara e la valenza del
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

regione-venetoVENEZIA –     “L’occasione è più unica che rara e la valenza del dibattito è tale che è giusto dare la massima diffusione agli interventi dell’evento ‘Stato di Libertà, l’uomo e i suoi diritti’ domani mattina a palazzo Ferro Fini: chi volesse seguire il convegno può farlo in diretta streaming”. Il presidente del Consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti, non ha dubbi: “Con quanto accaduto in Veneto lo scorso anno,  credo che avere l’opportunità di ascoltare il procuratore Carlo Nordio  che parla sul diritto all’autodifesa sia una occasione unica per riflettere pacatamente su un tema che non solo ha colpito l’opinione pubblica ma è di stringente attualità”.

Il Presidente  del Consiglio regionale del Veneto sottolinea la singolarità dell’evento organizzato dall’Ufficio di  Presidenza dell’assemblea regionale a palazzo Ferro Fini domani (venerdì 22 gennaio), quando sotto la regia del consigliere Antonio Gaudagnini prenderanno la  parola oltre al procuratore Carlo Nordio anche i docenti universitari Emilia Magnanini, Andrea  Favaro e Carlo Lottieri, tutti chiamati ad approfondire ”un nodo cruciale della democrazia in Italia – ha detto il presidente Ciambetti – ovvero se,  ed eventualmente  in quale misura,  lo Stato può prevalere  sui diritti del cittadino. Non è questione da poco oggigiorno: se lo Stato, ad esempio, non è più in grado di garantire la sicurezza del cittadino entro quali limiti il cittadino ha diritto all’autodifesa?  Quando l’autodifesa sconfina nell’eccesso di legittima difesa?  Pensiamo a casi che hanno colpito l’opinione pubblica, come quello di Ermes Mattielli, che fu condannato a risarcire i ladri che aveva scoperto nel cortile della propria azienda e ai quali aveva sparato ferendoli.  Ecco perché ritengo che il convegno di domani a Venezia costituisca un momento importante  di riflessione che partendo proprio dall’intervento del Procuratore Nordio poi si sviluppa fino a chiedersi se Libertà e Stato siano sinonimi o contrari”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»