Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Dose booster del vaccino Moderna aumenta gli anticorpi contro la variante Omicron

mascherina
È quanto emerge dai dati preliminari annunciati oggi dall'azienda farmaceutica statunitense
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  La dose booster del vaccino anti Covid-19 attualmente autorizzato a mRna Moderna nel dosaggio da 50 µg e da 100 µg ha aumentato i livelli di anticorpi neutralizzanti contro la variante Omicron del virus SarsCoV2, rispettivamente, di circa 37 volte e di 83 volte rispetto ai livelli pre-boost. È quanto emerge dai dati preliminari, annunciati oggi dall’azienda farmaceutica statunitense, che includono vaccini di 20 riceventi il richiamo a ciascuna delle dosi considerate. Moderna ha inoltre annunciato i dati di sicurezza e tollerabilità dello studio di Fase 2/3 della dose di richiamo da 100 µg di mRNA-1273.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»