Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Governo, Rosato (Iv) attacca Conte. De Petris (LeU): “Irresponsabile”

Il coordinatore di Italia Viva: "O il premier risolve o per noi il governo è finito"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Ad oggi non c’e’ piu’ la fiducia tra la maggioranza e il premier. Il premier l’ha sciupata. Bisogna ricostruirla”. Cosi’ Ettore Rosato, vicepresidente Camera e coordinatore Italia Viva a Sky. “Questo problema o lo risolve il premier o per noi questo governo e’ finito”, aggiunge.

“Gli altri partner di governo- continua Rosato- sono d’accordo con noi. Anche i ministri del M5s non hanno apprezzato che il premier non abbia discusso con nessuno” come intendeva usare i fondi del Recovery. Per Rosato il premier ha “commissariato” in dossier del piano europeo, “comunicandolo alle 2 di notte e pretendendo che il cdm lo approvasse alle 9 di mattina”.

Serve collegialita’, non un uomo solo al comando. Questo paese non li ha mai sopportati gli uomini soli al comando”, dice Rosato. Ma Renzi non era anche lui un uomo solo al comando? “No. Io ero il capogruppo alla Camera” quando Renzi era premier “e facevo riunioni continue con il partito e con la maggioranza”.

LEGGI ANCHE: Governo, M5s: “Su ipotesi rimpasto nessuna disponibilità”

LEGGI ANCHE: Sondaggio Dire-Tecnè: Pd più vicino alla Lega, Meloni la più amata

LEGGI ANCHE: Sondaggio Dire-Tecnè: Renzi ministro piace agli elettori di maggioranza

DE PETRIS (LEU): ROSATO NON PARLA A NOME MAGGIORANZA, IV IRRESPONSABILE

“Il presidente dei deputati di Iv Rosato farebbe bene a parlare solo a nome del suo partito senza pretendere di interpretare cosa pensano gli altri partiti di maggioranza. Quello che noi avevamo da dire lo abbiamo detto direttamente al presidente Conte. Immagino e mi auguro che la stessa cosa abbiano fatto gli altri partiti della maggioranza, a nome dei quali Rosato non ha alcun diritto di parlare. Mi auguro anche che il Pd chiarisca subito che Rosato non parla affatto a suo nome e non interpreta in nessuna misura la sua posizione.”, dichiara la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

“La verita’ – prosegue la presidente De Petris – e’ che Iv vuole provocare a tutti i costi e con totale irresponsabilita’ una crisi al buio, il cui esito saranno elezioni anticipate nel momento peggiore per il Paese. Gia’ ora, per responsabilita’ di Iv, il Recovery Plan italiano, che dovrebbe procedere con la massima urgenza e celerita’, e’ bloccato. La crisi provocherebbe ulteriori e gravissimi danni su tutti i fronti, dal contrasto alla pandemia alla crisi economica. Soprattutto determinerebbe uno scollamento totale tra la politica e il Paese, che assiste attonito a una guerra tutta politicista che non riguarda affatto gli interessi dei cittadini e non si preoccupa nemmeno un po’ di danneggiarli in modo molto pesante”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»