fbpx

Tg Politico, edizione del 20 dicembre 2019

GIUSTIZIA, TUTTO DA RIFARE IN MAGGIORANZA

Tutto da rifare sulla giustizia, quando mancano pochi giorni al Capodanno. In teoria per quella data dovrebbe entrare in vigore la norma che interrompe i termini di prescrizioni dopo il primo grado di processo. Ma la parziale intesa raggiunta nella notte viene rimessa in discussione questa mattina da Italia Viva e Pd che chiedono al ministro Alfonso Bonafede di presentare un testo sull’accelerazione dei processi. I Democratici annunciano una propria proposta e chiedono un nuovo vertice, molto prima del 7 gennaio.

MATTARELLA PREMIA GLI EROI DEL QUOTIDIANO

Dallo chef dei poveri fino a chi combatte per la tutela dell’ambiente, per la ricerca e per l’integrazione dei migranti. Sono 32 gli eroi del quotidiano, premiati con le onorificenze al Merito della Repubblica Italiana dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Tra questi Dino Impagliazzo, 89 anni, lo chef dei poveri, che molti anni fa ha iniziato preparando panini per i senzatetto della stazione Tuscolana di Roma.

VOCE LIBERA, CARFAGNA SFIDA BERLUSCONI

Nasce Voce Libera, l’associazione di Mara Carfagna, ex ministra ed esponente di spicco di Forza Italia. “Sarà un’avventura bellissima”, garantisce lei presentando un comitato scientifico di cui fa parte anche Carlo Cottarelli. “Sono qui per dare una mano- precisa l’ex commissario alla spending review- ma non scendo in politica”. Silvio Berlusconi definisce l’iniziativa “inutile” perché, dice, finirà per “dividere il partito”. Carfagna sorride e ribatte: “Dicevano che era inutile anche la legge sullo stalking, che ho voluto. lo prendo come un augurio”.

NASCE IL PORTALE SUL SAPORE DEI PARCHI

Un portale per conoscere e promuovere i prodotti tipici dei 24 parchi nazionali italiani, un modo per valorizzare l’attività delle Aree protette tutelando e preservando la biodiversità dell’Italia. È il portale ‘Sapori dei parchi’, ospitato all’interno del sito del ministero dell’Ambiente e presentato oggi dal ministro Sergio Costa, che annuncia anche 20 milioni l’anno per il prossimo triennio per le ZEA, le Zone economiche ambientali, destinate a sostenere l’imprenditoria ‘green’ all’interno delle aree protette.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

20 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»