Reggio Calabria, nel 2019 generale diminuzione di reati sul territorio

Lo dichiara il questore di Reggio Calabria Maurizio Vallone nel resoconto annuale dell'attività svolta sul territorio provinciale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA – “L’attività interforze disposte dal Comitato provinciale e sicurezza pubblica coordinato dal prefetto Massimo Mariani ha prodotto dei risultati straordinari: un aumento generalizzato dell’attività di prevenzione della Polizia e una generalizzata diminuzione dei reati sul territorio. Abbiamo avuto il venti percento di rapine in meno, il trenta percento di incendi di autovetture e furti in appartamenti”. Così il questore di Reggio Calabria Maurizio Vallone nel resoconto annuale dell’attività svolta sul territorio provinciale.

Sul fronte dell’attività investigativa nel 2019 la Polizia di Stato reggina ha tratto in arresto 176 persone; nel contrasto alla ndrangheta le principali operazioni hanno riguardato la ‘cosca Crea’ con la cattura del latitante Domenico Crea, l’operazione ‘Libro nero’ che ha coinvolto imprenditori, professionisti e politici regionali di Reggio Calabria; l’operazione ‘Core business’ che ha coinvolto la ‘cosca Commiso’ di Siderno; le operazioni ‘Canadian ndrangheta connection 1 e 2’ contro le cosche ‘Figliomeni e Muià’ di Siderno.

L’impegno del contrasto alla violenza di genere, grazie anche ai protocolli ‘Eva’ e ‘Liana’, ha prodotto 64 denunce (nel 2018 sono state 48), 38 misure cautelari (nel 2018 sono state 16), 226 interventi delle volanti (nel 2018 sono stati 61), 54 attivazioni di misure protocollo Eva, 18 attivazioni protocollo Liana.

La Polizia di Stato reggina nel corso del 2019 ha anche dovuto gestire l’ordine pubblico, in sinergia con altre forze dell’Ordine, in occasione della seduta del Consiglio dei Ministri, svoltosi in riva allo Stretto nel mese di aprile.

Altri grandi eventi sono stati la manifestazione nazionale dei sindacati Cgil, Cisl, Uil del 22 giugno a Reggio Calabria, il megaconcerto di Lorenzo Jovanotti a Roccella Jonica il 10 agosto e il 4 settembre la Conferenza internazionale spaziale al Consiglio regionale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

20 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»