A settembre arriva a Roma festival ‘Caffeina alla Garbatella’

Dal 17 al 20 al parco Brin con grandi scrittori. Filippo Rossi: "Prima pietra di una nuova storia"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Caffeina‘ arriva alla Garbatella. Il festival che da oltre dieci anni raduna ogni estate, nei centri storici, scrittori e intellettuali capaci di raccontare il mondo da diversi punti di vista, parteciperà alle celebrazioni per i cento anni dello storico quartiere di Roma. Dal 17 al 20 settembre 2020, negli spazi del parco Brin, si svolgerà il festival ‘Caffeina alla Garbatella‘, che “sarà la prima pietra di una storia nuova”, ha spiegato il direttore artistico della fondazione Caffeina cultura, Filippo Rossi, durante la presentazione del progetto presso l’hub culturale Moby Dick, insieme al presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri.

“Caffeina alla Garbatella non è uno spin off del festival di Viterbo- ha chiarito Rossi- ma un vero e proprio festival di cinque giorni, con un grande programma e una visibilità nazionale. Il tema sarà ‘Storia, culture, eresie‘. Siamo molto felici di questo matrimonio con la Garbatella che è luogo identitario, che crea appartenenza”. Per Ciaccheri si tratta “di un’occasione non solo per il quartiere che compie cento anni, ma per tutta Roma, per i cittadini, per parlare del futuro di questa città che in questo momento sconta una crisi. Caffeina alla Garbatella è quindi un segnale per tutta la comunità: racconteremo il territorio e metteremo a disposizione di tutti diverse iniziative culturali”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

20 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»