Giornale radio sociale, edizione del 20 dicembre 2019

Condividi su facebook Condividi su twitter Condividi su whatsapp Condividi su email Condividi su print SOCIETA’ – La Sea Watch torna in mare. Il giudice
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SOCIETA’ – La Sea Watch torna in mare. Il giudice del tribunale civile di Palermo ha disposto il dissequestro amministrativo della nave della ong capitanata da Carola Rakete che era bloccata da oltre cinque mesi al porto di Licata per via del decreto sicurezza bis. Rimangono ancore ferme le due natanti di Mediterranea, il veliero Alex e la Mar Jonio.

DIRITTI – Distruzione di massa. La Relazione al Parlamento sul fenomeno delle tossicodipendenze certifica l’aumento dell’uso di eroina e cocaina. I dati sono allarmanti, servono servizi per la prevenzione. Ai nostri microfoni Riccardo De Facci, presidente del Cnca.

ECONOMIA – Povera Italia. Il 7% delle famiglie è in stato di indigenza assoluta, per un numero complessivo di 5 milioni di persone. Nell’ultimo anno il benessere nel Mezzogiorno ha mostrato piccoli miglioramenti. Permangono comunque segnali di difficoltà legati prevalentemente all’intensità della ripresa economica.

INTERNAZIONALE – Medaglia arcobaleno. Il Parlamento europeo ha assegnato il Premio Sakharov per la libertà di pensiero a Ilham Tohti: economista e militante per i diritti del popolo uighuro e delle altre minoranze in Cina, dal 2014 sta scontando una condanna all’ergastolo. Pacifista e promotore del dialogo, è considerato da Pechino un pericoloso estremista. Da Strasburgo l’appello per la sua immediata liberazione.

CULTURA – E il mondo che cambia. È il titolo della canzone europea per il volontariato. A realizzarla il cantautore Luca Bassanese che insieme al Csv Vicenza ha raccolto la sfida di trasformare in musica le motivazioni che spingono le persone ad essere solidali.

SPORT – In vetta. L’alpinismo è patrimonio Unesco. La candidatura era stata avanzata nove anni fa da Courmayeur e Chamonix. Il servizio di Elena Fiorani.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»