Scuola. Renzi: “Nella legge di stabilità 550 milioni in più su edilizia”

"Non ne possiamo più del patto di stabilità che blocca le scuole"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “C’è una voce passata sotto silenzio, in questa legge di stabilità, 500 milioni in più sull’edilizia scolastica“. Lo sottolinea il presidente del Consiglio Matteo Renzi all’Arena di Massimo Giletti, su Raiuno.

bambino scuola

“Non ne posso più- dice- di avere polemiche sulla buona scuola, di sentire dire ‘epperò cascano a pezzi’, ora sono stati messi 550 milioni, andate nel vostro comune- esorta Renzi- e se vi dicono che mancano i soldi chiedete perché non possono accedere al fondo interventi speciali. Non ne possiamo più del patto di stabilità che blocca le scuole”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»