Polemiche per le foto-spot Lamborghini con delle ragazzine, il sindaco Orlando chiede di sospendere la campagna

Il Comune di Palermo, fa sapere il sindaco, aveva autorizzato la campagna, ma non ne aveva poi visionato il contenuto
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

PALERMO – Polemiche a Palermo per alcuni scatti realizzati dalla famosa fotografa Letizia Battaglia per una campagna pubblicitaria della Lamborghini. Gli scatti immortalano un’auto della casa automobilistica con il suo famoso colore giallo in alcuni luoghi simbolo della città e con accanto delle ragazzine.

Sui social network è esplosa la protesta e il sindaco, Leoluca Orlando, è sceso in campo per sottolineare che il Comune “ha autorizzato una campagna della Lamborghini il cui contenuto era stato presentato come ‘un grande progetto fotografico a finalità culturale e sociale per celebrare le bellezze d’Italia, esaltandone le qualità e l’identità competitiva attraverso le sue 20 regioni’ e non aveva ricevuto prima né ha ricevuto dopo – ancora Orlando – alcuna informazione dettagliata sull’effettivo contenuto della campagna di cui ha appreso solo tramite i social network”.

Orlando quindi conclude: “Non posso che chiedere alla Lamborghini l’immediata sospensione della campagna, rimuovendo ogni immagine della città di Palermo”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

20 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»