Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Riabilitazione, edizione del 20 ottobre 2021

tg_riabilitazione_20_ottobre
In questa edizione di parla di: 'Crazy for football', riabilitazione visiva, la campagna 'Una storia di mani' della Lega del Filo d'Oro, il tour diagnostico 'Women Health Truck'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

‘CRAZY FOR FOOTBALL’, FILM PER LA TV PRESENTATO A FESTA CINEMA ROMA

Il film ‘Crazy for football – Matti per il calcio’ è stato presentato alla 16esima edizione della Festa del Cinema di Roma nella sezione ‘Riflessi’. L’idea nasce dall’esperienza reale dello psichiatra Santo Rullo, ideatore della Nazionale italiana di calcio a cinque formata da persone affette da problemi di salute mentale, e basato dall’omonimo documentario sempre a firma di Volfango De Biasi, già vincitore del David di Donatello nel 2017. Il connubio sport e salute mentale è racchiuso nelle Linee guida Sphere per ‘Crazy for football’, che rappresentano un primo passo per l’introduzione dello sport nei percorsi di riabilitazione psichiatrica. La pellicola, che racconta l’avventura che ha portato questa Nazionale a vincere i Mondiali disputati a Roma nel 2018 sotto la guida del ct Enrico Zanchini, andrà in onda l’1 novembre in prima serata su Rai 1. Nel cast Sergio Castellitto, Max Tortora e Massimo Ghini.

RIABILITAZIONE VISIVA FONDAMENTALE PER AUTONOMIA IPOVEDENTI

Le malattie che minacciano la vista interessano oltre tre milioni di persone in Italia e molte di più sono a rischio di glaucoma, retinopatia diabetica e maculopatia che crescono in relazione all’età e alle malattie croniche. Spesso tali patologie, negli stadi iniziali sono silenti per questo è importante che i pazienti si sottopongano a visite periodiche. Per questo Iapb Italia è impegnata sul territorio italiano nella campagna di visite oculistiche gratuite ‘Vista in salute’. Quando però la chirurgia e i farmaci non possono salvare la vista nella sua integrità, rimane aperta la via della riabilitazione visiva e funzionale che permette alle persone ipovedenti di riacquistare grandi spazi di autonomia e libertà. Molti i traguardi raggiunti infatti dai pazienti ipovedenti del Polo Nazionale di Ipovisione di Iapb Italia – Collaborating Centre dell’Oms al Gemelli di Roma attraverso il software di tele-riabilitazione visiva ‘Eye-fitness’ che ha permesso, nei mesi più difficili della pandemia, di effettuare esercizi riabilitativi da casa superando la difficoltà di accesso alla struttura a causa della pandemia da Covid-19.

LEGA FILO D’ORO: AL VIA ‘STORIA DI MANI’, FONDI AL CENTRO OSIMO

Le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali vivono una condizione caratterizzata da limitate possibilità di movimento e di esplorazione dello spazio e per loro l’attività motoria, in acqua e non, gioca un ruolo importantissimo nella stimolazione, rappresentando uno strumento fondamentale per aiutarle a migliorare le proprie abilità in termini di equilibrio e di coordinazione, agevolandone l’orientamento, la mobilità e l’autonomia. Per garantire un adeguato percorso di riabilitazione a chi non vede e non sente è previsto il completamento e l’allestimento di un unico edificio, presso il Centro di Osimo, dedicato alle attività fisioterapiche e idroterapiche che la Lega del Filo d’Oro sta realizzando attraverso la campagna di raccolta fondi ‘Una storia di mani’, a cui tutti possono contribuire fino al 31 dicembre 2021 con una chiamata da rete fissa o un sms al numero solidale 45514.

TOUR DIAGNOSTICO ‘WOMEN HEALTH TRUCK’, TRE TAPPE ITALIANE

‘Women Health Truck’ è l’innovativo sistema mobile equipaggiato con la più recente tecnologia di imaging medicale di GE Healthcare, divisione medicale di General Electric. Sta per iniziare un tour per l’Italia promosso dall’azienda che ha l’obiettivo di presentare agli operatori sanitari le più recenti innovazioni in campo diagnostico per la salute della donna, la salute metabolica e delle ossa, l’ecografia e la radiologia. Il tour, in tre tappe, partirà il 20 e 21 ottobre da Milano presso il Policlinico San Donato, per arrivare a Roma il 25 e 26 ottobre presso il Policlinico Gemelli e concludersi a Rimini il 28 e il 29 ottobre in occasione del congresso ‘Il medico radiologo: tra clinica e tecnologia’, organizzato dalle sezioni di studio Sirm, la Società italiana di radiologia medica e interventistica.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»