Fiumicino, Montezemolo critico: “Troppi low cost”

Questo danneggia l'immagine dello scalo e di Roma, dice il presidente di Alitalia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Abbiamo bisogno che l’aeroporto investa su Alitalia. Fiumicino deve scegliere chiaramente la sua vocazione perché oggi non ci sono altri aeroporti in Europa con una commistione così forte tra vettori tradizionali e low cost. Questo danneggia l’immagine dello scalo e di Roma: abbiamo bisogno di un terminal dedicato”. Così il presidente di Alitalia, Luca Cordero di Montezemolo, in occasione della presentazione della fine dei lavori di ristrutturazione della pista 3 di Fiumicino.

montezemolo_alitalia

 

 

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»