VIDEO | A Roma i tecnici di Acea trovano la ‘mummia di Piramide’

Scoperto uno scheletro durante lo scavo per sottoservizi, ora 'indaga' la Sovrintendenza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Gli abitanti della zona già la chiamano ‘la mummia de Piramide’. I tecnici di Acea, azienda partecipata multiutility di Roma Capitale, durante uno scavo di sottoservizi nell’area di fronte l’ingresso della stazione Piramide della linea metro B, si sono imbattuti in un ritrovamento fuori dal comune: uno scheletro umano, all’apparenza ben conservato e probabilmente di età antica.

Il ritrovamento è avvenuto negli scorsi giorni: l’area è stata immediatamente presa in consegna e transennata dagli addetti della Sovrintendenza capitolina, che ora sono al lavoro per cercare di risolvere il mistero della ‘mummia di Piramide’.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

20 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»