Slitta il cdm su sicurezza e migranti; Foa verso presidenza Rai; bagarre in Senato sui vaccini

Edizione del 20 settembre 2018
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SLITTA IL CDM SULLA SICUREZZA E SUI MIGRANTI

Si terra’ lunedi’ il consiglio dei ministri che deve dare il via libera al decreto sicurezza e al decreto migranti. Uno slittamento dovuto a motivi di ‘cortesia istituzionale’, ha fatto sapere Matteo Salvini, visto che il premier Conte e’ a Salisburgo per il vertice dei Capi di Stato e di Governo dell’Ue, e l’altro vicepremier Di Maio e’ in missione in Cina. Non si placano le indiscrezioni sulle principali misure della manovra. Di Maio conferma la piena fiducia nel ministro Tria: “troveremo insieme le risorse”, dice.

RAI, PATTO LEGA-FORZA ITALIA, STRADA IN DISCESA PER FOA

E’ in discesa la strada per la nomina di Marcello Foa a presidente della Rai. Ieri la vigilanza ha votato la risoluzione che consente al Cda di votare nuovamente. Forza Italia si e’ astenuta, segnale di un accordo politico che oggi Silvio Berlusconi e Matteo Salvini potrebbero sugellare nel corso del faccia a faccia a Palazzo Grazioli. In ballo anche le candidature per le regionali. In cda Foa ha un ampio margine: gli unici a non votare a suo favore tra gli altri sei componenti del Cda sarebbero Rita Borioni (Pd) e il consigliere scelto dai dipendenti Riccardo Lagana’.

VACCINI, IL DECRETO AL SENATO: E’ BAGARRE

Vaccini atto finale. Il decreto milleproroghe approda al Senato tra le polemiche. La norma che contiene anche le prescrizioni sui vaccini, con il via libera all’autocertificazione, deve essere approvata entro la settimana. Stamattina in aula il Pd ha chiesto il voto segreto sui vaccini, ma la richiesta e’ stata respinta dalla presidente Casellati con momenti di trambusto tra maggioranza di Lega e Cinque Stelle e le opposizioni. Casellati ha spiegato che sulla tutela dei bambini tutti devono assumere decisioni pubblicamente.

POVERTA’, AL CENTRO DI ROMA LA CASA DELLA MISERICORDIA

Sabato 22 settembre sarà inaugurata in pieno centro di Roma, nei locali della basilica di Sant’Eustachio, la “Casa della misericordia” con servizi per persone senza fissa dimora e famiglie fragili. Una nuova iniziativa che si aggiunge al “ristorante dei poveri” che da cinque anni, ogni giorno, organizza il rettore della basilica mons. Pietro Sigurani.

CASELLATI: AUTO D’EPOCA ECCELLENZA ITALIANA

Il settoree delle auto d’epoca ha un impatto diretto sul sistema economico italiano e non solo. Una vera e propria eccellenza trainata da una platea sempre piu’ ampia di collezionisti e appassionati. La presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, partecipa ad un convegno dell’Automobil club storico italiano a palazzo Madama e ricorda la figura del restauratore di auto storica e d’epoca, opportunità per i piu’ giovani.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»