Calenda: “Direzione di domani inutile, Pd unitario non esiste più”

L'europarlamentare dem ribadisce la sua contrarietà alla possibilità di un esecutivo 'giallorosso'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Direi che la Direzione del Pd network di domani è inutile. Renzi e Marcucci hanno già dato in aula la linea del partito: apertura ai 5S. Come peraltro già accaduto dopo l’ultima Direzione. Il PD come partito unitario che assume le decisioni negli organi non esiste già più”. E’ quanto scrive su Twitter Carlo Calenda (Pd).

LEGGI ANCHE:

Conte: “Governo è finito, da Salvini opportunismo politico e scarsa cultura costituzionale”

Salvini: “Conte come un Saviano qualsiasi, vedremo se ci sarà la forza di andare al voto”

Morra (M5S) contro Salvini: “Rosario in Calabria è messaggio alla ‘ndrangheta”

Renzi: “Conte ineccepibile, ma era meglio se parlava prima”

GOVERNO. ZINGARETTI: CONTE CONDIVISIBILE, MA DOV’ERA IN QUESTI 15 MESI?

“Tutto quanto detto sul ministro Salvini questo pomeriggio dal Presidente Conte non può che essere condiviso. Ma attenzione anche ai rischi di autoassoluzione. In questi 15 mesi è stato il Presidente del Consiglio, anche del Ministro Salvini, e se tante cose denunciate sono vere perché ha atteso la sfiducia per denunciarle? E all’elenco delle cose fatte non può non seguire l’elenco dei disastri prodotti in economia, sul lavoro, sulla crescita, sullo sviluppo. Questo è il vero motivo del pantano nel quale l’Italia è finita. Per questo qualsiasi nuova fase politica non può non partire dal riconoscimento di questi limiti strutturali di quanto avvenuto in questi mesi.” Lo dichiara in una nota il Segretario del Pd Nicola Zingaretti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»