Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

L’ex canoista olimpico Antonio Rossi ricoverato per i postumi di un infarto

CAMPIONATI REGIONALI SCI ALPINO
L'attuale sottosegretario con delega allo Sport della Regione Lombardia è stato sottoposto ad angioplastica ma ora è in buone condizioni e attende le dimissioni nei prossimi giorni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Di Marco D’Avenia

ROMA – L’ex oro olimpico ad Atlanta 1996 e Sydney 2000, Antonio Rossi, si è ora stabilizzato dopo che domenica era stato ricoverato all’ospedale di Conegliano (Treviso) per i postumi di un infarto. Il malore, occorso domenica durante una mezza maratona disputata da Rossi nella cittadina veneta, non avrebbe infatti pregiudicato la salute dell’attuale sottosegretario con delega allo Sport della Regione Lombardia.

Trasferito all’ospedale Sant’Anna di Como – dove lavora il dottor Mario Galli (medico di fiducia di Rossi) – l’ex portabandiera olimpico è stato sottoposto ad angioplastica per inserire uno stent. Al momento le condizioni di Antonio Rossi sono buone e ci si aspetta che possa essere dimesso nei prossimi giorni.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»