Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Musica, edizione del 20 luglio 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

JUNIOR CALLY VA IN REHAB PER DIPENDENZE DA SESSO E ALCOL

Si ferma Junior Cally, ‘Un passo prima’ che le cose peggiorino. Parte da qui la nuova fase di vita del rapper, che sui social ha annunciato il suo momentaneo ritiro dalle scene. Entrerà in un centro di recupero, lontano da smartphone, amici e parenti. A confessarlo è lui stesso in un lungo post pubblicato su Instagram in cui ammette di soffrire di disturbi ossessivo compulsivi e dipendenze, dall’alcol e dal sesso. Argomenti che saranno al centro del nuovo disco dell’artista, al secolo Antonio Signore. Uscirà il 10 settembre ‘Un passo prima’, un lavoro che ha promesso essere estremamente intimo e che arriva a due anni da ‘Ricercato’ e tutto il polverone scatenato al Festival di Sanremo 2020 per un pezzo del passato giudicato misogino e violento.

ANDREA BOCELLI TORNA CON L’ALBUM LIVE DEL SUO CONCERTO A NEW YORK

Il 15 settembre 2011 Andrea Bocelli si esibiva a New York davanti a 70mila persone. Un evento speciale che l’artista nostrano ha condiviso sul palco insieme ad artisti quali Celine Dion, Tony Bennet, David Foster e Chris Botti. Dieci anni dopo quel concerto torna con un disco dal vivo in versione rimasterizzata. Uscirà il 10 settembre ‘Concerto: One night in central park’. Un lavoro che contiene pezzi come ‘La donna è immobile’,  ‘Nel blu, dipinto di blu (Volare)’ e ‘Nessun dorma’. A chiudere la tracklist una nuova registrazione di ‘O sole mio’. “È stata una pietra miliare memorabile nella mia carriera- ha detto Bocelli del live- uno dei miei momenti più alti ed emotivamente travolgenti”.

TORNA A VERONA ‘HEROES’, A SETTEMBRE DUE CONCERTI ALL’ARENA

Mahmood, Elodie, La rappresentante di lista, Negramaro, Carmen Consoli, Emma e Achille Lauro. Sono questi solo alcuni dei nomi che quest’anno animeranno ‘Heroes – Together we can’, le due serate dal vivo per celebrare la musica nostrana. Inaugurato in piena pandemia lo scorso anno come primo vero evento in streaming, ‘Heroes’ torna in diretta dall’Arena di Verona il 17 e il 18 settembre con una line up che raccoglie 12 artisti sul palco con set da 20 minuti ciascuno. I biglietti per assistere ai due show sono disponibili su TicketOne. Quelli per la diretta streaming, invece, sono in vendita su LiveNow, piattaforma che manderà online i concerti. Il ricavato andrà all’iniziativa internazionale Keychange, rappresentata in Italia da Music Innovation Hub,  che finanzia azioni concrete a favore delle minoranze e della parità di genere nel settore musicale.

OASIS AL CINEMA CON IL FILM CONCERTO DEL LIVE A KNEBWORTH

Gli Oasis hanno annunciato l’uscita del tanto atteso documentario cinematografico che celebra i 25 anni del loro concerto a Knebworth Park. Si intitola ‘Oasis Knebworth 1996’ e sarà nei cinema italiani il 27, 28 e 29 settembre. Diretto dal regista vincitore di Grammy Award Jake Scott, questo film racconta le due serate da record che si sono tenute il 10 e l’11 agosto 1996, con oltre un quarto di milione di giovani fan da tutto il mondo che confluirono a Knebworth Park per assistere al leggendario set. Il concerto aveva raggiunto il sold out in meno di 24 ore, stravolgendo tutti i record del botteghino britannico. Si stima che più del 2% della popolazione del Regno Unito aveva tentato di comprare i biglietti. Quelli per vedere il film al cinema sono, invece, disponibili dal 10 agosto. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»