Maturità, per la seconda prova Tacito e Plutarco al classico. Il campo magnetico e lo studio di una funzione allo scientifico

Da quest'anno una prova 'doppia' che prevede due materie caratterizzanti il percorso di studi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Tacito e Plutarco sono gli autori usciti alla seconda prova dell’esame di maturità per i licei classici. Da quest’anno una prova ‘doppia’ che prevede due materie caratterizzanti il percorso di studi.

Sia matematica che fisica alla seconda prova dell’esame di maturità per i licei scientifici.  I maturandi sembra debbano vedersela con un quesito sulla circuitazione del campo magnetico per fisica, mentre per matematica sarebbe uno studio di funzione il problema da risolvere.

Gli studenti dei licei artistici dell’indirizzo grafica, invece, dovranno vedersela con la realizzazione di logo, locandina e invito all’inaugurazione di un nuovo spazio espositivo e scuola d’arte. All’indirizzo architettura invece i maturandi dovranno ideare e realizzare un museo dello spazio tenendo conto che sarà principalmente dedicato ai giovani e alle scuole.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

20 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»