Dopo sei anni torna L’Aura con il nuovo disco “Il contrario dell’amore”

Il primo singolo estratto dall’album è “I’m An Alcoholic”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo una pausa di sei anni, L’Aura torna sulla scena musicale italiana con il nuovo album “Il contrario dell’amore” in uscita il prossimo 22 settembre. Il disco, in uscita per Time Records, è un concept ispirato alla musica degli Anni ’60, ’70 e ’90, dove l’artista bresciana torna a far sognare con la sua inconfondibile voce.

“I’m An Alcoholic”, il primo singolo estratto

Il primo singolo estratto dall’album è “I’m An Alcoholic”, stabile nella Top 50 di EarOne e al numero 7 della classifica airplay delle radio indipendenti, brano dall’atmosfera retrò ed estiva. Il video del brano, diretto dal giovane Jamie Robert Othieno, è popolato da un universo fantastico fatto di mostri, pupazzi, spettri e fate.

I’m An Alcoholic (Official Video) by L’Aura on VEVO.

“Si può essere dipendenti da molte cose: dallo zucchero, dall’alcool, ma anche dall’amore – racconta L’Aura – Queste sono fra le dipendenze più dolci e devastanti che conosciamo. “I’m An Alcoholic” è la voce di una donna che crede di controllare la propria dipendenza, senza capire che è la dipendenza a controllare lei. Ho deciso di ambientare il video in un universo fantastico, che mi trovo sempre più a considerare la mia normalità”.

L’Aura, la collaborazione con Simone Bertolotti

Il singolo “I’m An Alcoholic” è prodotto e arrangiato da Simone Bertolotti (già al fianco di Laura Pausini, Niccolò Agliardi, Elisa e molti altri) e mixato da Michael Brauer (che ha collaborato tra gli altri con Coldplay, John Mayer, Regina Spector, Paul McCartney).

Tre album e una raccolta all’attivo, diversi singoli di grande successo e prestigiose collaborazioni. Laura Abela, nota come L’Aura, è sicuramente una delle artiste più interessanti del panorama italiano, grazie anche al suo poliedrico talento di compositrice, pianista e cantante. La sua voce sognante e dolcemente potente è in grado di creare ogni volta atmosfere sofisticate che incantano per la loro bellezza.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»