hamburger menu

VIDEO | Toma: “Sul Pnrr meno burocrazia per non andare lunghi nel tempo”

Lo ha dichiarato alla Dire il presidente della Regione Molise, a margine della convention di Forza Italia in corso alla Mostra d'Oltremare di Napoli

donato toma_imagoeconomica (1)

NAPOLI – “Abbiamo la necessità di eliminare un po’ di burocrazia, è fondamentale, altrimenti la progettazione e l’attuazione degli stessi progetti del Pnrr rischiano di andare lunghi nel tempo”. Così alla Dire Donato Toma, presidente della Regione Molise, a margine della convention di Forza Italia in corso alla Mostra d’Oltremare di Napoli.

“Abbiamo circa 50 milioni di euro da investire nella sanità e – spiega – con quei denari riusciremo a rafforzare tutta la rete territoriale. Abbiamo una serie di interventi sulle case di comunità, sugli ospedali di comunità, interventi per la messa in sicurezza dei nostri presidi ospedalieri, sulle centrali operative territoriali, interventi sulla telemedicina. Abbiamo poi dei progetti bandiera che stiamo portando avanti sull’idrico integrato, i depuratori dei paesi, e – conclude Toma – abbiamo chiesto più risorse per la valorizzazione dei borghi per combattere meglio lo spopolamento della nostra area”.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-20T19:00:51+02:00