Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Comunali Milano, Maran apre alle larghe intese post-voto

Maran esclude unioni imminenti con la componente pentastellata, quantomeno al primo turno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Di Giovanni Domaschio

MILANO – “Credo che questa sia una fase dove abbiamo delle questioni talmente grosse legate alla pandemia, per cui serve un po’ più di concordia e di confronto con l’altro, anche con quelli solitamente un po’ più distanti, quindi con il M5S e col centrodestra“. Con queste parole l’assessore milanese all’Urbanistica Pierfrancesco Maran, intervistato dalla ‘Dire’ a margine della conferenza di presentazione del progetto MoLeCoLa vincitore del bando Nodo Bovisa, apre di fatto ad una collaborazione con tutte le altre forze politiche: una cooperazione, però, che secondo l’assessore sarà possibile solo dopo le elezioni.

Per quanto riguarda invece la situazione pre-elettorale, Maran esclude unioni imminenti con la componente pentastellata, quantomeno al primo turno: “Il perimetro della coalizione per le elezioni è ben delineato- precisa- e non ci sono ragionamenti di allargamento con il M5S”.

Dunque, pur non smentendo la possibilità di un apparentamento con i pentastellati nell’eventualità di un ballottaggio, Maran interpreta in chiave unicamente post-elettorale ‘l’avvicinamento progressivo’ e possibile con i grillini accennato due giorni fa dal sindaco Giuseppe Sala. “Facciamo le elezioni a settembre e lavoriamo per vincere, però dopo bisogna anche portare tutte le idee migliori a bordo”, conclude l’assessore meneghino.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»