Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Oggi a ‘Domenica In’ il ‘Royal Wedding’

Ospite speciale della puntata Selvaggia Lucarelli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Oggi, alle ore 14, in diretta su Rai1, ‘Domenica In’ dedicherà l’apertura al matrimonio tra il Principe Harry e l’attrice Meghan Markle. In studio per commentare i momenti salienti del ‘Royal WeddingEnzo Miccio, Rosanna Cancellieri, Marisela Federici, la wedding planner Giorgia Fantin e, in collegamento da Londra, Marco Varvello. Ospite speciale della puntata Selvaggia Lucarelli, giornalista, blogger e opinionista televisiva.
Inoltre, all’indomani della finale del programma di Milly Carlucci, ultimo appuntamento con il ‘Processo a Ballando con le Stelle’. In studio, per commentare questa fortunata e movimentata edizione, oltre a Selvaggia Lucarelli, ci saranno Guillermo Mariotto, Paolo Belli insieme ad alcuni dei principali protagonisti del dance show di Rai1. Inoltre Max Tortora, che si racconterà e riproporrà alcune delle sue storiche imitazioni. Gabriele Corsi, nuovo volto della Rete Ammiraglia, e Benedetta Parodi, che sarà ospite ‘A casa di…’ Rosanna Vaudetti, per una nuova intervista ai fornelli. A commentare la puntata Antonella Boralevi, Adriano Panatta, Angela Rafanelli e Claudio Lippi.

LEGGI ANCHE

Royal Wedding, Meghan al ricevimento con l’anello di Diana

Un po’ d’Italia al matrimonio di Harry e Meghan, i confetti vengono da Sulmona

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»