fbpx
X
Dire Oggi
Agenzia Dire
GRATIS su Play Store

Tg Politico Parlamentare, edizione del 20 aprile 2020

UN PIANO DA 1000 MILIARDI PER SALVARE L’EUROPA 

Un piano da 1000 miliardi di eurobond per finanziare la ripresa negli Stati europei. Sarebbe questa l’ipotesi di lavoro che la presidente della commissione Ursula Von Der Leyen illustrera’ agli Stati nel corso del consiglio straordinario di giovedi’. Ieri il premier Giuseppe Conte ha sentito la presidente in vista del summit di fine settimana. I bond europei saranno gestiti dalla Commissione, da versare ai Paesi più colpiti dalla pandemia in parte sotto forma di aiuti a fondo perduto e in parte come prestiti a tassi contenuti da rimborsare non prima di 20 anni. Resta da superare il ‘no’ italiano al meccanismo di stabilita’. Conte in un’intervista alla Suddeutsche Zeitung non chiude. “Ma vedremo se sara’ davvero una linea di credito senza condizioni”, aggiunge.

SLITTA IL VOTO DELLE REGIONALI, E SI LITIGA SULLA APP 

La politica frena sulla app Immuni. Pd, Forza Italia e Lega chiedono che sia il Parlamento, con una legge, ad autorizzare l’eventuale uso della tecnologia per il tracciamento dei contagi e la raccolta di informazioni sanitarie. Salvini parla addirittura di “strada pericolosa”. Intanto Matteo Renzi chiede una commissione d’inchiesta sul coronavirus: “Con oltre ventimila morti- dice l’ex premier- e’ un dovere etico prima ancora che politico”. Slittano infine le elezioni in sei regioni. Liguria, Toscana, Puglia, Marche, Campania e Veneto dovevano andare al voto in primavera: le urne, ha deciso il governo, non si apriranno prima del 15 settembre.

SI LAVORA AL DECRETO DI APRILE, SERVONO 40 MILIARDI

Resta teso il clima tra i governatori sulle riaperture delle attività. Le aziende che hanno ottenuto il via libera dei prefetti sono già centomila e nel governo si ragiona su un allentamento del lockdown su base regionale dopo il 3 maggio. Il premier Giuseppe Conte e il ministro Roberto Gualtieri stanno anche lavorando sul Def e su un nuovo decreto economico che sarà approvato entro la fine del mese. Prima però l’esecutivo giallorosso porterà alle Camere la richiesta di un ulteriore scostamento di bilancio di quasi 40 miliardi. Il punto era previsto al consiglio dei ministri di oggi, ma e’ slittato. Il voto in Parlamento ci sara’ la prossima settimana.

ZAMPA: REGIONI NON POSSONO ALLENTARE PIANO GOVERNO

Il piano per la ‘fase due’ arriverà entro la settimana e la app Immuni per l’inizio di maggio. La sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa prevede tempi veloci per impostare la ripartenza e si dice certa che il governo presenterà il piano per dare a tutti il tempo di organizzarsi. Zampa ricorda che da parte delle Regioni “c’e’ la richiesta di partire tutti insieme: il governo quindi fissera’ una base, poi le regioni potranno restringere, ma non allentare”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

20 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»