Coronavirus, 171 progetti e iniziative attivate dall’associazione Emdr

In un solo mese di lavoro, per la gestione del covid-19
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – L’Associazione EMDR riunisce solo psicoterapeuti che si occupano principalmente di stress traumatico e di interventi specialistici con il metodo EMDR verso vittime di traumi psicologici. Le ultime ricerche scientifiche nel campo del trauma indicano l’EMDR come uno dei trattamenti più indicati e importanti per le conseguenze di esperienze traumatiche come il Covid-19. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (2013) consiglia il metodo EMDR come trattamento efficace e con una base scientifica significativa per i problemi legati a stress e traumatizzazione.

Dal 25 Febbraio 2020, l’Associazione EMDR, guidata dalla Presidente Isabel Fernandez, è stata contattata da più Istituzioni locali e nazionali per avere supporto psicologico specialistico attraverso interventi umanitari. L’Associazione EMDR ha siglato vari accordi di collaborazione e protocolli d’intesa per fornire psico – educazione, sensibilizzazione, informazione e supporto psicologico in emergenza e in crisi rivolto sia alla popolazione che agli operatori sanitari come medici ed infermieri esposti all’emergenza Coronavirus.

Di seguito qualche dato che rende l’idea del lavoro svolto, 25 ospedali – 34 Comuni (compreso il Comune di Milano) – 8 ATS – 6 ASL – 8 ASST – 4 Ordini psicologi Regionali (Bergamo, Milano, Val Padana, Insubria e Brescia) – 1 Ordine Ostetriche – i 4 penitenziari lombardi (San Vittore, Pavia, Bollate e Opera) – il Ministero dell’Istruzione – Costa Crociere – 37 Associazioni e Strutture nazionali ( CRI locali, medici specializzandi di Padova, Progetto sulla disabilità pediatrica, Maternità in difficoltà di Padova e Vicenza, Fondazione Don Gnocchi, RSA, Prometeo Onlus di Bergamo e molte altre).

Gli interventi EMDR sono stati attivati a sostegno della popolazione esposta dove per popolazione si intende sia quella civile ma anche tutto il personale sanitario coinvolto in prima linea, i parenti delle vittime o dei ricoverati oltre che a sostegno degli operatori presenti nei diversi front desk Istituzionali che hanno affrontato spesso la paura e la preoccupazione della gente. Quindi a sostegno non solo per la traumatizzazione diretta ma anche per quella vicaria.

La Dott.ssa Isabel Fernandez, i supervisori e il direttivo dell’Associazione EMDR Italia sono a disposizione di tutti i colleghi a livello nazionale per offrire la possibilità di essere costantemente in contatto e non lasciati soli ad affrontare l’emergenza Coronavirus. Inoltre, l’Associazione si sta occupando di gestire la traumatizzazione vicaria dei terapeuti coinvolti in quest’emergenza. A tal proposito Isabel Fernandez sottolinea “Seguendo le linee guida internazionali (IASC) che sottolineano quanto sia importante considerare gli aspetti psicologici dell’emergenza Coronavirus, il supporto psicologico specialistico realizzato dall’Associazione EMDR affronta una vasta gamma di impatti psicologici dell’isolamento, della quarantena, della paura del contagio e dei vari disagi che si sono sviluppati in questo periodo.

Tutti questi aspetti possono portare a sviluppare sintomi di stress post-traumatico, depressione e sentimenti di rabbia e paura”. Di seguito qualche esempio di operatività territoriale EMDR: ATS: ATS MILANO Creazione di progetto di supporto e di formazione dei colleghi dell’ATS Milano al fine di organizzare un team di unità di crisi che in questa emergenza svolgerà attività di sensibilizzazione a tutte le ASST della zona. Formazione nella psicologia dell’emergenza a distanza e supervisione al bisogno, creazione di una piattaforma e registrazione di video di presentazione di 5 minuti rivolti alle varie tipologie di vittime Incontri di Defusing e Debriefing con il personale sanitario (via remoto) Rafforzamento delle risorse e della resilienza per il personale sanitario Psicoeducazione sulle reazioni da stress e strategie per la gestione del disagio Video con linee guida di psicologia dell’emergenza – ATS BERGAMO E’ stata aperta una casella postale in cui tutti gli operatori medici, farmacisti, pediatri dell’ATS hanno la possibilità di fare richiesta di supporto psicologico e di decompressione in maniera assolutamente anonima e gratuita. Assistenza nella comunicazione delle cattive notizie (Bad news) creazione di volantini di psicoeducazione per la popolazione. – ATS VAL PADANA Rafforzare l’offerta organica e qualificata delle prestazioni di supporto psicologico rivolto al personale di ATS, ai MMG/PLS, alle persone in isolamento domiciliare, segnalate dalla task force sociale di ATS nell’ambito della sorveglianza sociale COVID e prevedendo la possibilità di un’estensione graduale al personale delle strutture sociosanitarie accreditate del territorio dell’ATS della Val Padana.

Fare iniziative di formazione e aggiornamento professionale, con l’obiettivo di fornire ai partecipanti, ogni strumento operativo nella gestione dello stress e della comunicazione in ambiti emergenziali; ATS INSUBRIA – Supporto agli operatori sanitari e alla popolazione COMUNI: COMUNE DI MILANO Supporto ai dipendenti e personale del Comune COMUNE DI CALDERARA DI RENO Distribuzione di materiale di psicoeducazione, col gruppo di bologna, attivazione di una linea di supporto per la comunità. – COMUNE DI NEMBRO Psicoeducazione e formazione di colleghi attraverso il comune e attivazione di supporto di consulenza alla cittadinanza. – COMUNE DI FAGNANO-OLONA Centro di coordinamento comunale (coc) – COMUNE DI GALLIATE Preparazione di materiale e di una squadra di colleghe EMDR per supporto telefonico – COMUNE DI BELLUNO – COMUNE DI CREMA In particolare l’associazione darà supporto ai colleghi psicologi e psicoterapeuti interni all’ASL di Crema e di Cremona che verranno formati per offrire supporto psicologico a tutti gli operatori sanitari degli ospedali della zona. Supporto a RSA – COMUNE DI CREMONA Collaborazione con colleghi del territorio di Crema e di Cremona

Questi sono formati e abilitati nell’utilizzo dell’EMDR e sono impegnati nel supporto informazione e sensibilizzazione del territorio e a disposizione delle istituzioni che richiedono e necessitano di essere supportate nell’emergenza Coronavirus. – COMUNE CASSINO Creazione di linea telefonica di supporto. – COMUNE DI GUSSAGO Creazione di linea telefonica di supporto. – COMUNE DI VERCELLI – BIELLA ASL: ASL PIACENZA Supporto al personale sanitario e interventi di decompressione dallo stress, di gruppo e individuale L’Associazione ha messo a disposizione materiale e personale formato e specializzato, psicoterapeuti EMDR practitioner, nell’ambito emergenziale per formare e supportare la rete di supporto psicologico offerta dalla struttura con incontri individuali e di gruppo. Creazione di una linea telefonica di supporto. – ASL VERCELLI Supporto al personale sanitario di defusing di gruppo e individuale L’associazione ha messo a disposizione materiale e personale formato e specializzato, psicoterapeuti EMDR practitioner, nell’ambito emergenziale per formare e supportare la rete di supporto psicologico offerta dalla struttura con incontri individuali e di gruppo. Creazione di una linea telefonica di supporto. – ASL 3 ROMA policlinico Umberto I Supporto al personale interno esperto in EMDDR L’associazione ha messo a disposizione materiale e personale formato e specializzato, per supportare i colleghi interni alla struttura . ASST: ASST VIMERCATE Supporto a tutto il personale sanitario – ASST comprensorio di Crema e di Cremona Formazione di due linee di intervento: una più diretta nei reparti, una più diretta all’individuale. – ASST VALTELLINA Supporto al personale sanitario attraverso una piattaforma interna per prenotare appuntamenti e sostegno alla cittadinanza attraverso linea telefonica – ASST MANTOVA Carlo Poma OSPEDALI: Consulenze di informazione e supporto ad equipe medica di: OSPEDALE di VARESE Supporto come confronto in base alle necessità – OSPEDALE VAL D’AOSTA Supporto come confronto in base alle necessità – OSPEDALE LECCO e MERATE L’ Associazione ha fornito supporto, supervisione e guida ai colleghi della UOSD di Psicologia all’interno dell’unità di crisi, per fornire un intervento psicologico al personale sanitario e sui familiari. Attivazione di gruppi di supporto per gli psicologi dell’unità – OSPEDALE VALLE OLONA BUSTO E GALLARATE Reparto di Rianimazione di Gallarate, divulgazione di materiale informativo e supporto agli operatori sanitari che fanno richiesta attraverso linea telefonica – OSPEDALE PALERMO Supporto a distanza del personale sanitario. – OSPEDALE LEGNANO – OSPEDALE BELLUNO Unità di colleghi interni già formati, distribuzione del materiale e attivazione di un servizio di supporto alla popolazione e all’equipe medico sanitario. Progetto di supporto all’unità di crisi e popolazione attraverso contatto con l’azienda sanitaria. Formazione all’unità di crisi dell’ospedale che darà supporto ai familiari, sanitari e alla cittadinanza – POLICLINO MILANO Supervisione e formazione di psicologi già presenti in struttura. ALTRE ASSOCIAZIONI o STRUTTURE CON CUI STIAMO COLLABORANDO ATTIVAMENTE: – SPAGNA Seminari di formazione sull’emergenza e invio di materiale. – CARCERE di SAN VITTORE/VIGEVANO/OPERA/BOLLATE –

Il Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria di Milano . Progetto di supporto psicologico alle guardie penitenziarie del carcere in seguito alla rivolta dei detenuti avvenuta all’interno della struttura. Esteso a Vigevano, Opera, Bollate Nel 2018, l’Associazione EMDR Italia è stata inserita nell’elenco delle Società Scientifiche delle professioni sanitarie, riconosciute dal Ministero della Salute (ai sensi del dm 2 agosto 2017 – Legge Gelli).

Con questo riconoscimento l’Associazione EMDR diventa così una società scientifica che potrà contribuire a definire le linee guida, da proporre al Ministero della Salute, per gli interventi in campo psicologico e psicoterapeutico in Italia. Il 29 dicembre 2018, il Presidente Mattarella ha scelto l’Associazione EMDR  per gli interventi umanitari fatti negli ultimi 20 anni in Italia, a cui moltissimi soci hanno partecipato.

Per questo motivo la Presidente Fernandez è stata nominata Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana ” in qualità di Presidente di EMDR, per l’opera di sostegno psicologico che i professionisti dell’associazione offrono, a titolo volontario, alle vittime e testimoni di eventi traumatici” Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha consegnato l’onoreficenza alla Dott.ssa Isabel Fernandez il 5 marzo 2019. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

20 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»