Il Papa nell’udienza di oggi ricorda Chernobyl

Salutando i pellegrini venuti dall'Ucraina e dalla Bielorussia, il Papa ha ricordato il 30esimo anniversario della tragedia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

papa_francesco_angelusROMA  – Salutando, durante l’udienza di oggi, i pellegrini venuti dall’Ucraina e dalla Bielorussia, il Papa ha ricordato il 30esimo anniversario della tragedia di Chernobyl.

“Mentre rinnoviamo la preghiera per le vittime di quel disastro- le sue parole, pronunciate davanti ai circa 27mila pellegrini presenti oggi in piazza San Pietro- esprimiamo la nostra riconoscenza ai soccorritori e per tutte le iniziative con cui si e’ cercato di alleviare le sofferenze e i danni“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»