Italicum, minoranza Pd sostituita in commissione

ROMA - L'ufficio di presidenza della
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

pd (700 x 365)ROMA – L’ufficio di presidenza della commissione Affari costituzionali potrebbe procedere alla sostituzione dei membri della minoranza Pd in commissione.

Lo spiegano fonti della minoranza dem. La sostituzione dovrebbe interessare tutti i membri con l’esclusione di Giuseppe Lauricella, che spiega: “Io non mi faccio sostituire perche’ nella riunione dei gruppi ho assunto una posizione differenziata rispetto alla minoranza”.

Lauricella spiega che “in commissione si rappresenta il gruppo, se c’e’ da fare una battaglia la si fa in aula”.

La sostituzione dovrebbe riguardare Giorgis, Fabbri, Agostini, Lattuca, D’Attorre, Cuperlo, Bindi, Bersani e Pollastrini.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»