Covid, in Abruzzo le scuole restano chiuse

Il Consiglio di Stato ha confermato il decreto del Tar
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il Consiglio di Stato ha respinto una istanza cautela presentata contro la proroga della didattica a distanza per tutte le classi delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie dell’Abruzzo. I giudici di Palazzo Spada hanno così confermato il decreto del Tar dell’Abruzzo, per cui le scuole in Abruzzo restano chiuse. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»