Your monthly usage limit has been reached. Please upgrade your Subscription Plan.

Italia
°C

Coronavirus, nuova stretta governo: corse vicino a casa e soli, niente parchi e seconde case

Le nuove misure sono previste da un'ordinanza del ministero della Salute: in vigore dal 21 al 25 marzo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Nuovi divieti legati all’emergenza Covid-19: le misure, di portata nazionale, scattano da domani, 21 marzo, (e durano fino al 25 marzo) e sono previste da un’ordinanza del ministero della Salute. Attività motoria solo vicino a casa, parchi e giardini chiusi e niente spostamenti nelle seconde case. 

Ecco tutte le misure previste dalla nuova ordinanza:

ATTIVITÀ MOTORIA

“Non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto; resta consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona”.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, nuovo record di decessi: 627 in un solo giorno, “ma le misure sono efficaci”

PARCHI E GIARDINI

“E’ vietato l’accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici”.

NEGOZI

“Sono chiusi gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, posti all’interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché nelle aree di servizio e rifornimento carburante, con esclusione di quelli situati lungo le autostrade, che possono vendere solo prodotti da asporto da consumarsi al di fuori dei locali; restano aperti quelli siti negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro”. 

LEGGI ANCHE: Coronavirus, Johnson chiude tutti i locali: “State in casa”

SECONDE CASE

“Nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni, è vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza”.

SPERANZA: GARANTIRE EFFICACE DISTANZIAMENTO SOCIALE

“È necessario fare ancora di più per contenere il contagio. Garantire un efficace distanziamento sociale è fondamentale per combattere la diffusione del virus. Il comportamento di ciascuno è essenziale per vincere la battaglia”. Lo afferma il Ministro della Salute, Roberto Speranza, dopo avere firmato la nuova ordinanza restrittiva.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»