Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Recalcati parla di genitori e figli, tutto esaurito | SEGUI LA DIRETTA

Una lectio magistralis in provincia di Bologna sul tema genitori-figli, ma il pubblico è talmente tanto che gli organizzatori hanno dovuto cambiare location
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Una lectio magistralis sul rapporto genitori-figli e sulle ricadute che questo rapporto ha sugli adulti di domani. In ‘cattedra’ il noto psicologo Massimo Recalcati, che oggi fa tappa a Castenaso, un paese in provincia di Bologna. Dove la presenza del personaggio non è passata inosservata, tanto che l’incontro ha dovuto cambiare location per le troppe richieste di partecipazione ricevute dal Comune.

GUARDA LA DIRETTA FB:

https://www.facebook.com/comunedicastenaso/videos/724323594635815/

Inizialmente la lectio doveva tenersi al Cinema Italia, ma si prevede un tale afflusso di pubblico che gli organizzatori hanno deciso di spostare l’incontro nella chiesa del Buon Consiglio (via XXI ottobre 7), ben più capiente. “Ci sono state molte centinaia di richieste”, spiegano dal Comune di Castenaso.

La lectio di Recalcati, noto psicoanalista, si concentrerà su come influisce la relazione genitori-figli sugli aspetti caratteriali degli adulti di domani. Introdurrà l’incontro Elisabetta Scalambra, consigliera metropolitana alle Pari Opportunità e assessora del Comune di Castenaso.

L’iniziativa, che fa parte del ciclo di incontri “Oltre la stanza rosa…”, è legata, in chiave di prevenzione e consapevolezza, al progetto di Città metropolitana e Arma dei Carabinieri, che ha visto realizzare a Castenaso la prima Stanza rosa, inaugurata il 4 giugno 2018. Uno spazio, all’interno della Caserma, dove accogliere le denunce delle vittime di violenza, utilizzato anche per audizioni protette poiché già dotato dei presidi tecnici e tecnologici necessari. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»