“Namaste Wahala”, è amore tra Nollywood e Bollywood

Una storia d'amore che attraversa le culture di due Paesi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “E’ una storia d’amore che attraversa le culture di due Paesi”: così l’attrice nigeriana Ina Dima-Okojie su un nuovo film che i giornali di Delhi e di Lagos presentano come una collaborazione inedita tra le industrie cinematografiche di Nollywood e Bollywood. Le parole dell’interprete sono state rilanciate dopo la conclusione delle riprese, in vista dell’uscita del film, intitolato ‘Namaste Wahala’, il 24 aprile. L’opera è firmata da Hamisha Daryani Ahuja, regista indiana residente a Lagos, e conta su un cast di stelle che uniscono Africa e Asia. Oltre a Dima-Okojie, tra i protagonisti figurano Ruslaan Mumtaz e Segal Sujata, star di Bollywood. Hamisha ha detto che il film racconta “una storia di amore e di famiglia che farà molto ridere e un po’ piangere”. Secondo la regista, l’opera “mette insieme Nollywood e Bollywood per la prima volta”. Secondo il sito d’informazione Okay Africa, un precedente in realtà c’era già stato nel 2017 con il film ‘J.U.D.E.’. Di certo, Nollywood e Bollywood rivaleggiano ormai con Hollywood: sul piano economico, valgono rispettivamente 800 milioni e due miliardi e 600 milioni di dollari l’anno.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

20 Febbraio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»