Tg Sanità- Edizione del 20 febbraio

Dai 100mila italiani che si sarebbero potuti salvare senza diagnosi sbagliate ed errori medici, alla prevenzione che diventa il benefit più richiesto nelle aziende; dalla novità introdotte dalla legge sulla responsabilità medica, che sta per essere approvata, ai tumori infantili che per l’80% si concentrano nei Paesi più poveri; dagli oltre tre milioni di italiani che soffrono di acufene, fino ai consigli del neurologo rivolti agli anziani che mangiano poca frutta e verdura
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Dai 100mila italiani che si sarebbero potuti salvare senza diagnosi sbagliate ed errori medici, alla prevenzione che diventa il benefit più richiesto nelle aziende; dalla novità introdotte dalla legge sulla responsabilità medica, che sta per essere approvata, ai tumori infantili che per l’80% si concentrano nei Paesi più poveri; dagli oltre tre milioni di italiani che soffrono di acufene, fino ai consigli del neurologo rivolti agli anziani che mangiano poca frutta e verdura.

Ecco le principali notizie contenute nel nostro TG Sanità.

Buona visione!


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»