Meteo, peggiora all’estremo sud e sulle isole. Ancora deboli nevicate in Appennino Centrale

Temperature attese in diminuzione nei valori minimi mentre le massime tenderanno ad aumentare da Nord a Sud
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Condizioni di tempo generalmente stabile al Nord Italia sia nelle ore diurne che  in quelle serali. Sole prevalente su tutte le regioni salvo locali addensamenti  anche compatti specie sull’Emilia Romagna e sul Piemonte meridionale ma senza  fenomeni.

Al Centro Italia variabilità diffusa su tutti i settori con nuvolosità anche  consistente alternata a maggiori schiarite specialmente sul versante Tirrenico.

Tempo localmente instabile tra Marche e Abruzzo con fenomeni generalmente deboli  anche a carattere nevoso oltre 400-500 metri.

Giornata all’insegna della generale instabilità sulle regioni meridionali, con  fenomeni diffusi localmente intensi specie sulla Puglia. Neve sulle zone  Appenniniche e sulle zone interne delle isole Maggiori, a quote che varieranno  generalmente tra 700 e 1200 metri.

Temperature attese in diminuzione nei valori minimi mentre le massime tenderanno  ad aumentare da Nord a Sud.

www.centrometeoitaliano.it

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»