Maroni al Family day, Majorino: “Posto medievale, quindi lui coerente ad andare”/VD

MILANO - Io credo che Maroni sia molto coerente perché lui ha una visione molto chiusa e molto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – Io credo che Maroni sia molto coerente perché lui ha una visione molto chiusa e molto medievale della società, e dunque va in un posto molto chiuso e molto medievale”. Così alla ‘Dire’ Pierfrancesco Majorino, assessore alle politiche sociali al Comune di Milano e candidato alle primarie per il centrosinistra nella corsa a Palazzo Marino, commenta la decisione della Regione di partecipare al Family Day.
“Io sono contrarissimo- conclude- a quel che si dice al Family Day perché credo che lì ci sia un’azione avversa al diritto delle persone ad amarsi liberamente”.

di Nicola Mente, giornalista professionista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»