Sondaggio Dire-Tecnè: Renzi ministro piace agli elettori di maggioranza

matteo renzi giuseppe conte
Lo rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecne' con Agenzia Dire effettuato con interviste telefoniche il 18 dicembre 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il Governo sara’ piu’ forte e con piu’ slancio se Matteo Renzi diventasse ministro? “No”, per l’elettorato nel complesso. “Si'”, per gli elettori dei partiti di maggioranza. Lo rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecne’ con Agenzia Dire effettuato con interviste telefoniche il 18 dicembre 2020 con metodo cati-cawi su un campione di mille persone rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per spesso, eta’, area geografica.

LEGGI ANCHE: Sondaggio Dire-Tecnè: Lega ancora primo partito, ma Pd-Iv crescono

LEGGI ANCHE: Sondaggio Dire-Tecnè: italiani favorevoli al lockdown di Natale

Per il 60,8% degli intervistati tra tutti i partiti, con il leader di Italia Viva dentro la compagine dell’esecutivo “Non cambierebbe nulla/sarebbe peggio”. Il 24,9% sarebbe favorevole pensando che “Ne gioverebbe la stabilita’ e l’azione di Governo”. Non sa il 14,3%.

Si ribaltano invece le opinioni intervistando gli elettori dei partiti che sostengono il Governo Conte: il 66,8% vorrebbe Renzi alla guida di un ministero. Contrario il 24,6%. Non sa l’8,6%.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»