Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Siaarti, il presidente eletto Pelosi: “Vogliamo potenziare le relazioni internazionali”

paolo pelosi presidente siaarti
Paolo Pelosi, presidente eletto della Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva per il triennio 2025-2027, illustra i suoi obiettivi e sottolinea l'importanza della collaborazione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Voglio ringraziare tutti per la fiducia che mi è stata accordata. Credo che attueremo una politica di condivisione delle iniziative a livello di tutto il territorio nazionale, in virtù di una vera unione della disciplina in tutte le sue branche, che gioca un ruolo fondamentale nell’ambito del sistema sanitario nazionale”. Così alla Dire il professor Paolo Pelosi, presidente eletto Siaarti (Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva) per il triennio 2025-2027, in occasione 75esimo congresso nazionale ospitato alla ‘Nuvola’ a Roma.


“Cercheremo – ha proseguito Pelosi – di individuare e attuare tutte quelle programmazioni che saranno utili per definire un miglioramento di varie aree: l’area dell’anestesia, l’area della terapia intensiva, l’area della medicina perioperatoria, l’area del dolore e l’area della medicina iperbarica, senza dimenticare aree molto specialistiche come quelle della pediatria e dell’emergenza. Quindi, tutte le aree in cui la nostra disciplina riveste un ruolo fondamentale, compresa l’area delle cure palliative”.

Il presidente eletto Siaarti ha poi aggiunto: “Cercheremo soprattutto di diventare una società con sempre maggiori contatti e relazioni a livello non solo nazionale con altre società scientifiche, ma anche e soprattutto internazionale, per aprire la nostra società e la nostra esperienza, che anche nel caso della pandemia ha mostrato il ruolo di flessibilità dell’anestesista rianimatore, e per far sì che possa trovare attuazione con differenti società scientifica all’estero”.


“Questo – ha precisato Pelosi – porterà sicuramente un accrescimento professionale e del training dei nostri professionisti, oltre a sviluppi nuovi nell’ambito della ricerca scientifica. Credo infatti che sia essenziale un rapporto interattivo, costruttivo e propositivo tra l’attività clinica, l’attività didattica e l’attività di ricerca. Tutti insieme, tenendo presente i bisogni dei colleghi che ogni giorno lavorano sul territorio, proprio da lì pensiamo di ripartire verso un grande sogno a livello internazionale”, ha concluso il presidente eletto Siaarti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»