Piazza San Giovanni in tripudio per Matteo Salvini. Con lui Berlusconi e Meloni

Il centrodestra scende in piazza per rivendicare l' 'Orgoglio Italiano’
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – A San Giovanni piazza in tripudio per Matteo Salvini. L’ex ministro dell’Interno ha improvvisato una breve passeggiata lungo il sagrato della basilica. Subito avvistato dalla folla a centro piazza, il leader della Lega è stato salutato da una lunga ovazione.

Quando mancava ancora un’ora all’inizio della manifestazione del centrodestra per rivendicare l”Orgoglio Italiano’, piazza San Giovanni a Roma era già gremita di persone. 

Molte le bandiere che sventolano sotto il palco, prevalgono quelle della Lega e i tricolori. Poi quelle di Fratelli d’Italia, infine Forza Italia. I presidenti delle Regioni sono stati tra i primi a prendere la parola, prima degli interventi in conclusione di Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi.

SALVINI: QUI C’È IL POPOLO CONTRO L’ELITE

“Altro che estremismo, folklore e razzismo. Qui c’è il popolo contro l’elite”. Lo dice Matteo Salvini dal palco di San Giovanni a Roma.

“Ringrazio quelli che per essere qui si son fatti ore di autobus pagando, non come fa qualche sindacato”, una piazza che mostra “popolo contro elite”, non come quelli “chiusi a palazzo Chigi, alla leopoldina, a casa Rousseau. Mi dicono che siamo 200mila, 200mila volte grazie”. Salvini ringrazia anche le persone che seguono la diretta dai social, “non come le tv nazionali, che fanno le dirette quando si muove il Pd”.

BERLUSCONI: UNITI SIAMO MAGGIORANZA NATURALE DEGLI ITALIANI

“Noi uniti siamo la maggioranza vera e naturale degli italiani. Per vincere siamo tutti indispensabili”. Lo dice Silvio Berlusconi dal palco di piazza San Giovanni a Roma. “E quindi diciamo insieme Forza Lega,  forza Fratelli d’Italia e Forza Italia. Viva la nostra squadra  e il nostro popolo delle liberta’. Viva tutti noi che siamo la nazionale azzurra della liberta’”.

Conclude il leader di Forza Italia: “Oggi dunque ripartiamo insieme da questa bellissima piazza di San Giovanni, da questa piazza della liberta’. Da qui nel 2006 abbiamo mandato l’avviso di sfratto al governo Prodi e lo abbiamo mandato a casa. Da qui mandiamo l’avviso di sfratto al governo non scelto dagli italiani, al governo delle tasse, delle 5 sinistre. Siatene sicuri presto saremo ancora noi a governare la nostra Italia”.

MELONI: DIFENDEREMO DIO, PATRIA E FAMIGLIA

“Difenderemo Dio, Patria e famiglia. Fatevene una ragione. Ci batteremo contro l’islamizzazione dell’Europa”. Lo dice Giorgia Meloni dal palco di San Giovanni a Roma.

“Una volta San Giovanni era il simbolo della sinistra, ora la riempiamo solo noi. Prima c’erano le bandiere rosse e ora il tricolore. Cari compagni, è il segnale che siete stati sconfitti dalla storia”. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

19 Ottobre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»