GfVip, haters attaccano Giulia De Lellis: “Non ha paura di essere sfregiata con l’acido?”

La replica su Facebook: "Siete persone piccole e schifose"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Che il Grande Fratello Vip abbia una nutrita schiera di seguaci e haters è cosa risaputa, ma l’evento accaduto sul web qualche giorno fa è piuttosto allarmante. Il fatto in questione riguarda Giulia De Lellis, concorrente del reality show condotto da Ilary Blasi su canale 5. L’ex corteggiatrice e fidanzata di Andrea Damante martedì scorso ha ricevuto un attacco decisamente serio e raccapricciante su twitter. A numerosi messaggi di odio in cui vari utenti la minacciavano di percosse una volta uscita dalla casa del Grande Fratello, ne è seguito uno in cui chi scrive si domanda come può De Lellis andare in giro tranquillamente senza temere di essere sfregiata con l’acido.

Pronta la risposta che arriva dai gestori della pagina Facebook della gieffina, che agli attacchi e minacce rispondono così: “Adesso basta!! siamo costrette a scrivere questo post e ad intervenire perché in queste ore si sta superando ogni tipo di limite nei confronti di questa ragazza. Gente che la insulta in ogni maniera, che la calunnia per delle cose che non ha dichiarato, gente che dice che le tirerebbero l’acido in faccia. Ma vi rendete conto? e voi sareste delle persone mature e intelligenti? Ci sta che Giulia non vi piaccia, che abbiate simpatia verso altri concorrenti ma augurare la morte ad una ragazza di 21 anni vi rende solo delle persone piccole e schifose! è un gioco ragazzi! cercate di darvi tutti quanti una regolata e di attenervi solo nel sostenere chi vi piace. [..] la calunnia è un reato molto grave! Potete fare quello che vi pare,ma giulia da quella porta rossa uscirà solo il 4 dicembre. parola nostra!! LO STAFF”

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»