A Roma sgomberata l’ex cartiera in via Assisi

Non ci sono state resistenze da parte degli occupanti, che saranno tutti denunciati per occupazione abusiva
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – Dalle ore 10.00 di oggi la polizia di Roma Capitale sta eseguendo una ordinanza del Sindaco relativa allo sgombero di uno stabile fatiscente sito in via Assisi 163, di fronte alla stazione Tuscolana. Il fabbricato è una ex cartiera, già sgomberata nel 2013.

Sul posto gli agenti del gruppo Appio e personale del gruppo Spe (Sicurezza Pubblica Emergenziale): presente anche personale della Polizia, Carabinieri e i Vigili del Fuoco. Sono state trovate e portate via un discreto numero di bombole di gas, utilizzate per alimentare le numerose cucine di fortuna ricavate nei locali. All’interno i resti di vari incendi; gran parte delle finestre e dei controsoffitti erano mancanti. Trovati dagli agenti tantissimi giacigli ricavati con pareti divisorie costruite con materiali di fortuna, reti, letti, coperte sporche e una considerevole quantità di rifiuti, che verranno portati via nei prossimi giorni. Le persone trovate all’interno dei locali, italiani e persone di varie etnie tra cui nordafricani e rumeni, durante l’irruzione erano circa un centinaio: le identificazioni sono tuttora in corso. Non ci sono state resistenze da parte degli occupanti, che saranno tutti denunciati per occupazione abusiva. Presente sul posto anche personale del Campidoglio e del Municipio. Anche la Sala Operativa Sociale ha offerto assistenza a due persone che necessitavano ricoveri, tra cui una persona malata. La maggior parte dei dimoranti ha comunque rifiutato qualsiasi assistenza. Le operazioni proseguiranno per tutta la giornata.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»