hamburger menu

La digitalizzazione delle utility fra Pnrr e rivoluzione culturale

Il tema al centro di un evento in streaming mercoledì su Digeat+

cifa
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA –  La digitalizzazione delle utility per garantire efficienza e innovazione nella gestione di servizi legati all’energia e alle telecomunicazioni. Una missione sostenuta dagli investimenti del Pnrr, che per l’Italia rappresenta un’occasione unica di rivoluzione non solo finanziaria ma culturale. È questo il tema della Web Conference ‘Le interferenze digitali nel sistema delle utility tra digitalizzazione e innovazione’, che andrà in diretta streaming mercoledì 21 settembre alle 10.30 sulla piattaforma Digeat+.

L’EVENTO

L’evento, con la moderazione di Luigi Foglia, esperto in diritto dell’informatica e archivi digitali, Consulente senior presso Studio Legale Lisi e Segretario generale di ANORC, sarà strutturato in due sessioni. Nella prima interverranno Pierluigi Villani e Ilaria Leuzzi di V&La & Partners società tra avvocati a r.l., Manuele Solazzo, CEO Co-Founder – Solarplay Industry per discutere insieme degli aspetti legali e operativi che entrano in gioco nei processi di digitalizzazione delle pratiche di efficientamento energetico; nella seconda parteciperanno Paolo Mazzeo, Founder & CEO Smart People Srl e Anna Rahinò, consulente esperta in diritto applicato all’informatica presso Studio Legale Lisi e sarà incentrata sul corretto trattamento dei dati personali nell’ambito delle attività di ‘telemarketing’ attraverso l’individuazione di alcune “buone prassi” che ogni azienda di settore dovrebbe adottare e delle problematiche che le rendono difficilmente realizzabili.

“Garantire l’autenticità, l’integrità, la disponibilità e la riservatezza dei dati, delle informazioni e dei documenti informatici è la sfida che anche il settore delle utility- dichiara l’avvocato Luigi Foglia– Con gli ospiti che hanno accettato il nostro invito cercheremo di capire quali siano le opportunità da cogliere e quali le difficoltà da superare sia in ambito documentale che in ambito telemarketing”.

Si tratta della seconda tappa del Percorso DIG.eat 22/23 orientato su quattro aree tematiche: eHealth e wellness, energy e multiutility, art e lifestyle, industry 4.0 e fintech. L’appuntamento è promosso da ANORC e ANORC Professioni e organizzato da Digital & Law. Si ringrazia Dgroove, sponsor ufficiale della piattaforma. Per seguire l’evento è sufficiente accedere su Digeat+.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-09-19T10:07:38+02:00