Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

In Vda aiuti anticrisi Covid per i titolari di partita Iva di enti, società e imprese

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(DIRE – Notiziario Sanità e Politiche sociali) Aosta, 19 set. – Da martedì 14 settembre, attraverso la piattaforma disponibile sul sito della Regione Valle d’Aosta, è possibile presentare domanda per il bonus anticrisi anche per i titolari di partita Iva di enti e società con una partecipazione pubblica, diretta e indiretta, inferiore al 15%, oltre alle imprese turistiche attive dall’1 gennaio 2020, iscritte nel registro delle imprese, con sede legale o operativa in Valle che nel 2020 non abbiano conseguito un fatturato minimo di almeno 10.000 euro. In tali casi è previsto un contributo fisso di 2.000 euro. È prevista, per gli operatori economici attivi al 23 marzo 2021 e al momento della presentazione della domanda, che gestiscono discoteche, sale da ballo, night-club e simili (con codice Ateco 93.29.10), la possibilità di accedere al contributo forfetario di 10.000 euro, a prescindere dalla classe di fatturato di riferimento e dalla riduzione di fatturato. La scadenza delle domande è fissata al 30 settembre. I contributi sono concessi a domanda, per ordine cronologico di ricevimento e nei limiti degli stanziamenti di bilancio, sulla base dei dati autodichiarati dal richiedente.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»