Salvini: “Chiederemo a Boldrini di calendarizzare la legge sulla castrazione chimica”

Dopo i nuovi casi di stupro (ieri Roma, oggi Catania), il leader della Lega nord va all'attacco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Chiederemo alla presidente Boldrini in quanto donna di mettere in calendario la proposta di legge sulla castrazione chimica perchè chi mette le mani addosso a una donna o a un bambino, sia esso bianco o nero, è un malato oltre che un delinquente. E i malati vanno curati”. Cosi’ Matteo Salvini, leader della Lega.


LEGGI ANCHE:

Donna di 57 anni violentata a Roma: un tassista la trova legata a un palo a Villa Borghese

Orrore alla Guardia medica, dottoressa violentata nel catanese

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»