Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Afghanistan, anche la Campania accoglierà i cooperanti provenienti da Kabul

Al loro arrivo a Roma, nei prossimi giorni, saranno trasferiti secondo necessità per il periodo di dieci giorni di quarantena previsto per quanti risultano negativi al tampone
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – La Regione Campania, con la protezione civile regionale e le proprie strutture sanitarie, ha dato la disponibilità al governo all’accoglienza di cooperanti e collaboratori della missione italiana in Afghanistan, provenienti da Kabul attraverso il ponte aereo in corso. Lo rende noto una nota della giunta regionale campana.

“Al loro arrivo a Roma, nei prossimi giorni, saranno trasferiti secondo necessità – annuncia la Regione – anche in Campania per il periodo di dieci giorni di quarantena previsto per quanti risultano negativi al tampone”. L’unità di crisi della Campania “è già pronta”, comunica palazzo Santa Lucia, e nella giornata di domani saranno definiti con il dipartimento della Protezione Civile il programma e le modalità di accoglienza.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»