Funerali di Diabolik, accordo tra la famiglia e la Questura: mercoledì la cerimonia

Il funerale di Fabrizio si terrà mercoledì 21 alle 15 presso il santuario del Divino Amore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Raggiunto l’accordo tra la famiglia Piscitelli e la Questura di Roma: il funerale di Fabrizio si terrà mercoledì 21 alle 15 presso il santuario del Divino Amore.

Vi è stata una lunga trattativa in quanto i congiunti di Diabolik, storico ultras della Lazio ucciso due settimane fa al Parco degli Acquedotti, volevano un funerale pubblico. Non sono riusciti però ad ottenerlo, in quanto si tratterà di una cerimonia privata, che prevede la partecipazione all’incirca di 100 persone, già scelte.

Si teme comunque l’arrivo di numerosi tifosi da tutta Europa, motivo per cui in principio il questore di Roma, Carmine Esposito aveva predisposto una cerimonia ancora più ristretta per il 13 agosto presso il cimitero Flaminio, che non è mai avvenuta per la totale opposizione dei parenti a rilasciare la salma.

Mercoledì, per tutti coloro che non hanno autorizzazione ad entrare, giornalisti compresi, sarà possibile sostare nel piazzale antistante la chiesa.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»