Attacco antisemita a Strasburgo, aggressore urla: “Allah è grande”

La vittima, 55 anni, non è in pericolo di vita ed è al momento ricoverata presso un ospedale della città
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
trstrasburgo_attacco_antisemita
foto da twitter

ROMA  – Questa mattina a Strasburgo, nel nord della Francia, un uomo ha accoltellato un ebreo haredi (ortodosso, ndr) all’addome.

La vittima, 55 anni, non è in pericolo di vita ed è al momento ricoverata presso un ospedale della città.

Secondo le ricostruzioni dei media francesi, l’aggressore, arrestato poco dopo l’attacco, prima di colpire ha urlato in arabo “Allahu Akbar”, Allah è grande.

Dopo l’assalto, l’uomo ferito si è rifugiato in un bar ed è stato aiutato dalle persone presenti. E’ quanto si legge nel notiziario quotidiano di ‘Pagine ebraiche’.

“È sotto shock- ha dichiarato ai media locali rav Mendel Samma, rabbino di Strasburgo, che ha visitato la vittima in ospedale- È consapevole di essere vivo per miracolo. È stato colpito nella regione addominale, a un paio di centimetri da organi vitali”.

“È un uomo di una gentilezza ineguagliabile- ha proseguito il rabbino- spero si rimetta presto”.

Secondo l’Afp l’aggressore ha una storia di disturbi psichiatrici alle spalle ed era già noto alle autorità che hanno escluso, affermano alcuni giornali, il terrorismo come movente dell’aggressione. La sicurezza della comunità ebraica cittadina ha invece fatto sapere che le funzioni di Shabbat si svolgeranno regolarmente. “Speriamo di tornare subito alla normalità”, l’auspicio espresso da un suo rappresentante”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»