hamburger menu

Via ai negoziati per l’adesione di Albania e Macedonia del Nord all’Ue

"Questo è un grande successo", dice la presidente della Commissione europea rivolgendosi ai primi ministri

19-07-2022 17:16
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Di Alessio Pisanò

BRUXELLES – “Oggi Albania e Macedonia del Nord aprono le negoziazioni per l’adesione all’Unione europea: questo è un grande successo, vostro e dei vostri popoli, perché avete lavorato duro per arrivare qui, mostrando una forte impegno per i nostri valori, dimostrando resilienza e mantenendo fiducia nel processo di adesione”. Così la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen in conferenza stampa, rivolgendosi ai primi ministri dell’Albania Edi Rama e della Macedonia del Nord Dimitar Kovaceski.

“Avete rafforzato lo stato di diritto, lottato contro la corruzione, avete un sistema di informazione libero e avete fatto decine di riforme per modernizzare i vostri paesi”, ha proseguito la presidente, sottolineando la necessità per i due Paesi di avvicinarsi in aree chiave. “L’Albania si unirà al Meccanismo di protezione civile e la Macedonia del Nord discuterà presto con noi dell’Accordo di Frontex”, ha annunciato von der Leyen.

BORRELL: “NON SI PERDERÀ L’IDENTITÀ”

“Stiamo vivendo in un’epoca di politica basata sull’identità. Nel vostro viaggio di avvicinamento vi garantisco che non perderete la vostra identità, come nessuno di noi ha perso la propria, perché l’identità storica e culturale della Macedonia del Nord è sempre stata parte integrante dell’Unione europea”. Così l’Alto rappresentante dell’Unione per la Politica estera e la sicurezza comune, Josep Borrell Fontelles, durante la conferenza intergovernativa sull’adesione della Macedonia del Nord.

La Commissione europea è pronta a dare un immediato avvio al processo di screening, per l’avvio dei negoziati di adesione con il Paese. “Inizieremo con il nostro esame già oggi pomeriggio“, ha dichiarato il commissario europeo per l’Allargamento Olivér Várhelyi. “Vogliamo attuare l’accordo di Prespa con la Grecia e il trattato per la cooperazione, l’amicizia e il buon vicinato con la Bulgaria. Siamo impegnati ad avere un rapporto di rispetto reciproco con Grecia e Bulgaria“, ha affermato il primo ministro macedone Dimitar Kovacevski.

FICO: “AVANTI CON L’INTEGRAZIONE”

“L’apertura dei negoziati per l’ingresso di Albania e Macedonia del Nord nell’Unione europea è un passo fondamentale atteso da anni, a cui hanno lavorato a lungo le istituzioni italiane e la diplomazia parlamentare. Un percorso che può rafforzare i Balcani occidentali e il nostro continente in una fase delicata. Ora avanti nel processo di integrazione”. Questo il tweet del presidente della Camera, Roberto Fico, sull’apertura dei negoziati per l’ingresso di Albania e Macedonia del Nord in Unione europea.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-07-19T17:16:16+02:00