A Roma c’è l’Africa in miniatura: moda, gusti e successi

"Un momento di condivisione, divertimento e scoperta di un popolo colorato e pieno di risorse"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Un momento di condivisione, divertimento e scoperta di un popolo colorato e pieno di risorse”: Bertrand Mani Ndongbou, animatore di Camerunesi di Roma e del Lazio (Camrol), presenta così alla Dire un’iniziativa organizzata dalla sua associazione per domani.

L’appuntamento è alle 12 presso la sede dell’Unar, in via Ulisse Androvandi 16. Il titolo è ‘Africa in miniatura’, il segno quello della conoscenza e dell’integrazione. Previste sfilate di moda, conferenze stampa, degustazioni di piatti tipici e racconti di “storie di successo”, come quelle di Stephen Ogongo, Andi Nganso, Stephane Ahidjo e Michelle Ngonmo.

“‘Africa in miniatura’ – riferiscono gli organizzatori – rappresenta per la comunità camerunese un’occasione importante per far conoscere all’opinione pubblica italiana, e non solo, storie di immigrati di successo, artisti, stilisti, musicisti e imprenditori che sono riusciti a realizzare il sogno italiano dimostrando che l’inclusione favorisce l’arricchimento del Paese, della sua cultura e della sua economia”.

Da anni, Camrol è impegnata nella promozione di un modello di integrazione che rappresenti un valore aggiunto per la società partendo da un nuovo concetto di “straniero” che tenga conto della sua cultura, del suo vissuto e soprattutto delle sue potenzialità. “Un modello positivo – si legge in una nota – che si contrappone alla visione negativa dell’immigrazione che nel nostro Paese sta portando a un clima sociale di tensione e odio”.

Alle 13.30 è previsto un lunch-time, alle 16.30 un seminario su un’antica tradizione africana, a cura dell’associazione Kel’Lam, e a seguire la proiezione di un cortometraggio del regista Gaston Biwole. La seconda parte della giornata comincerà con una sfilata di moda dell’artista Mokodu Fall. Alle 19.30, poi, un buffet etnico con pietanze camerunesi.

In programma anche l’estrazione di una lotteria, con in palio un biglietto aereo andata e ritorno Roma-Yaoundé offerto dallo sponsor Ethiopian Airlines. La serata si concluderà con l’esibizione del pianista Ian Ssali, accompagnato dalla cantante lirica Chiara Fantino.

Per informazioni su ‘Africa in miniatura’ e per l’acquisto dei biglietti della lotteria si può scrivere all’indirizzo [email protected] o visitare la pagina web https://camrol-africa-inminiatura.eventbrite.it.
Parte del ricavato del concorso a premi sarà devoluto a un progetto dell’organizzazione no profit Ashiafatima per la realizzazione di una panetteria sociale nel villaggio di Ngongham, presso la città di Bamenda, in Camerun.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

19 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»